Acquista il Libro!

Gap Year

Amazon
IBS
Mondadori
La Feltrinelli
27 Ott 2020

Costi e coperture

Quello che conta è il costo netto, il saldo fra le spese ed eventuali ricavi da lavori e lavoretti, l’ammontare da “finanziare”

Costi e coperture

Un Gap Year costa meno di quanto si pensi

La spesa per un Gap Year può variare moltissimo a seconda del cosa si fa e come lo si fa e ovviamente dal comfort che cerchiamo. Da considerare il costo vivo, al netto di eventuali ricavi derivanti da lavoretti e altre forme di finanziamento. In generale, vedremo, un Gap Year costa meno di quanto si pensi, e ancor meno può costare se si considerano opzioni come esperienze lavorative ove si ottiene vitto e alloggio in cambio di lavoro/esperienza (ad esempio lavoro alla pari, alberghi e resort, navi ecc.). Risalendo la gamma di opzioni verso modalità più costose c’è poi il lavoro volontario  dove, al massimo, si pagano le spese vive, la partecipazione a corsi specifici (ad esempio film making presso enti specializzati) che richiedono delle tasse, fino ai programmi integrati “tutto compreso” in cui il costo incorpora anche una efficace (si spera) struttura di supporto e sicurezza in loco. Sono strutture dove i ragazzi sono seguiti da leader e tutor e operano in gruppo.

Se ogni Gap Year è diverso, anche le spese varieranno molto ed è impossibile considerare tutte le diverse combinazioni di costo e “ricavo”.
Con tutti i limiti di una sintesi schematica, possiamo dare alcune cifre orientative:

Low Cost

5.000 €

Medio

10.000 €

Top

30.000 €

Pochi o tanti, facili o da sudare, per organizzare un Gap Year occorre mettere insieme dei fondi. In sintesi, gli aspetti economici del Gap Year possono essere divisi in tre grandi ambiti:

  • fundraising precedente alla partenza;
  • lavori e fundraising durante il Gap Year;
  • modalità di riduzione dei costi.

In conclusione un Gap Year può essere un investimento essenziale per:

  • crescere come individui attraverso esperienze forti e indimenticabili;
  • capire cosa si vuole dalla vita (se ancora non lo sapete);
  • prepararsi al meglio per quello che si vuol fare nella vita (se già lo sapete) e acquisire skill importanti (anche se non lo sapete).

E adesso uscite! Partite!!!

We may lose and we may win
Though we will never be here again
So open up I’m climbin’ in
Take it easy
– The Eagles